Back Home

Sono seduta sul divano e mi guardo intorno. E’ strano essere di nuovo tra le mura di casa mia, come sempre il tempo e’ volato.  

Ho passato un inverno difficile, dove ho sofferto molto la lontananza ed è per questo che ho deciso di trascorrere così tanto tempo in Italia questa estate. Avevo iniziato a mettere in discussione la mia vita qui: valeva davvero la pena stare lontana da tutti solo per vivere in un determinato posto? Perché non potevo essere come tutti gli altri, contenti di vivere nella Pianura Padana?

Ogni giorno cercavo di convivere con quel sentimento di colpevolezza, per essermene andata, per non vedere i miei fratelli crescere, i miei nonni e i miei genitori invecchiare, non essere lì con loro. Cercavo di liberarmi di questo sentimento in tutti i modi. Ora finalmente mi rendo conto che non andrà mai via, che ci saranno sempre giorni tristi in cui vorrei essere a 4000 miglia di distanza, ma che va bene cosi’, perche’ comunque la mia vita e’ qui negli Stati Uniti e se fossi in un qualsiasi altro posto non sarei felice. La vita sarebbe sicuramente piu’ semplice se non mi sentissi in colpa, ma per quanto mi riguarda ora so che sarebbe una vita vuota, perche’ non avrei qualcosa a ricordarmi ogni giorno di quanto sono fortunata ad avere persone meravigliose dall’altra parte del mondo che mi vogliono bene nonostante la distanza. 

Sapete, credo che ognuno dovrebbe avere un posto che lo renda semplicemente felice. Un luogo in cui basta andarci e in pochi minuti si riescono a dimenticare i problemi, anche solo temporaneamente, ma quel tempo necessario per mandare via la tristezza e guardare le cose da un’altra prospettiva. Cape Cod e’ questo per me. Ieri ero abbastanza triste, Mattia era a lavoro e io pensavo a quanto gia’ mi mancassero tutte le persone con cui ho passato l’utimo mese. Non avevo voglia di fare molto, ma sono riuscita a farmi forza e trascinarmi alla mia spiaggia preferita. E’ bastato aprire la portiera della macchina e respirare l’odore di mare per farmi tornare il buon umore e pensare a quanto sia stata fortunata ad aver avuto la possibilita’ di passare cosi’ tanto tempo insieme alla mia famiglia e amici, ma che ora sono di nuovo a casa.

Questo mese e mezzo in Italia è servito a darmi conferma di come niente e nessuno potra’ mai sostituire la mia famiglia ed i miei amici in Italia, ma di quanto sono felice di vivere a Cape Cod, il posto che ho sognato per anni, e che finalmente sono riuscita a raggiungere. 

IMG_2992IMG_0026IMG_0018IMG_9503

2 Comments

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s